Nepal 2010

Adozioni a Distanza

A sostengno del programma della convenzione ILO
(International Labour Organization) e del Decennio di Cultura
di Pace e Non Violenza per i bambini del mondo

Nonostante le crescenti difficoltà, l’Associazione continua il suo lavoro per are supporto per l’istruzione e la cura della salute di circa 1000bambini in Nepal attraverso il programma di Adozioni a distanza. Nel corso degli anni l’Associazione ha anche esteso gli aiuti a persone anziane che non hanno mezzi di sostentamento e a giovani monaci che vivono e studiano nei monasteri locali.

Nel mese di aprile 2010 ben 56 ragazzi sponsorizzati attraverso Help in Action hanno sostenuto l’esame per lo School Leaving Certificate, il diploma finale della classe 10.

Questi giovani sono stati tra i primi bambini ad essere accettati nel programma di adozioni a distanza di Help in Action in Nepal e considerando le condizioni politiche sociali economiche e le difficoltà personali che hanno dovuto affrontare in questi anni, questi 56 ragazzi ce l’hanno fatta a dispetto di tutto. Noi ci vogliamo congratulare con tutti loro per la determinazione e l’impegno.

Se guardiamo come sono cambiati negli anni alcuni dei bambini di cui l’Associazione si è presa cura, possiamo vedere come la loro vita è cambiata e quanto è stato importante per loro avere il supporto dei loro sponsor.

Educazione

Circa 75 ragazzi stanno proseguendo gli studi oltre lo S.L.C. grazie alla generosità dei loro sponsor.

Kamal Lama sta terminando il suo corso di economia al college e spera di frequentare l’università il prossimo anno.

Durga Thapalia sta frequentando il secondo anno del corso di assistente alla poltrona dentistica.

Fondo di Emergenza

Nel corso degli anni il Fondo di Emergenza ci ha permesso di aiutare centinaia di famiglie. Il Fondo ha coperto le spese di alcuni interventi salva-vita e ha dato aiuto finanziario a diverse famiglie con gravi problemi.

Mukesh è venuto con la sua famiglia a trovarci dopo quattro anni dalla sua operazione al cuore. Ora è in salute e vive in un villaggio vicino a Kathmandu.

Ambika. la madre di Puja, Kamala e Sunita, lavora nei cantieri edili e trasporta mattoni. Quando non c’è lavoro chiede l’elemosina per nutrire le sue tre figlie. Grazie al Fondo di Emergenza tutte e tre le bambine frequentano la scuola e sono sempre tra le migliori alunne nelle loro classi.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
clicca per vedere la galleria

Gangchen Samling School

Grazie a due insegnanti di arte volontarie, una italiana e una francese, i bambini della Gangchen Samling School hanno potuto sviluppare la loro creatività!
I bambini più piccoli hanno partecipato a progetti artistici basati sul tema degli elementi, mentre ai bambini più grandi sono state insegnate diverse forme di arte e artigianato …

Come negli anni precedenti anche quest’anno i bambini hanno organizzato uno spettacolo per celebrare il capodanno lunare. Quest’anno in particolare hanno realizzato un’interessante esibizione per spiegare agli spettatori il significato della festa più importante per la cultura e la religione induista.

Quest’anno 13 alunni della GSS hanno sostenuto l’esame governativo della classe 8.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
clicca per vedere la galleria

Himalayan Healing Centre Clinic

Nel 2009 il numero complessivo dei pazienti visitati dai medici della Clinica Himalayan Healing Centre è arrivato quasi a 9000. Il servizio più richiesto è stato ginecologia e ostetricia con 2360 pazienti, seguito da medicina generale con 2154 pazienti. Anche le cure dentistiche sono state molto richieste e sono state curate 1730 persone. Purtroppo è aumentato il numero di bambini che necessitano di ai denti a causa del cambiamento della loro dieta che ora include anche dolci e bevande, diventati più facili da trovare in quest’area. Per poter garantire regolari controlli ai bambini della zona e nel tentativo di informare i genitori sulla carie e sulla prevenzione, l’Associazione sta provvedendo all’acquisto di nuove attrezzature e sta aumentando il materiale a disposizione dell’ambulatorio dentistico.

La clinica offre anche su richiesta rimedi naturali a base di erbe e terapie tradizionali himalayane ed è anche una base per la vaccinazione dei bambini piccoli e neonati.

5 x 1000 e Fondo di Emergenza 2010

Dei 70 studenti che hanno finito la scuola quest’anno ben 24, che avevano perso lo sponsor, devono ringraziare le generose donazioni effettuate a favore del Fondo di Emergenza. Il Fondo ha fatto in modo che loro non perdessero l’opportunità di terminare gli studi e che anni di studi e l’investimento economico fatto per loro dai loro sponsor non andassero persi.

Purtroppo se anche questi ragazzi avessero il desiderio di proseguire negli studi, ci è impossibile aiutarli oltre, ma loro hanno comunque raggiunto il diploma che permetterà loro di trovare un buon lavoro nelle scuole, nell’industria del turismo, negli uffici pubblici o privati ecc.

Il Fondo di Emergenza ha anche dato aiuto finanziario a 34 bambini che vivono in un orfanotrofio locale, Questi bambini, che vivevano in condizioni disperate, ora hanno cibo, vestiti, cure mediche e cosa più importante un tetto sulla testa. Ad ogni bambino è stato trovato uno sponsor per le spese scolastiche.

Le donazioni provenienti dal 5permille e destinate al Fondo di Emergenza sono state impiegate per sostenere e la Clinica Himalayan Healing Centre e la Gangchen Samling School.

La Clinica ha potuto comprare un nuovo generatore (a causa del razionamento dell’energia elettrica attuato dal governo nepalese la clinica si trova spesso senza elettricità nelle ore di lavoro). Sono stati acquistate anche nuove attrezzature come un microscopio per il laboratorio analisi e per lo studio dentistico. La clinica ha dato un largo spazio all’ambulatorio dentistico in particolare per la cura dei bambini e ha acquistato materiali di scorta come disinfettanti, cotone, mascherine siringhe, farmaci ecc., indispensabili per il funzionamento dell’ambulatorio.

Anche la Gangchen Samling School ha beneficiato delle donazione ricevute quest’anno. È stato acquistato un nuovo filtro dell’acqua più e ora i bambini hanno accesso illimitato all’acqua potabile; è stata acquistata anche una macchina fotocopiatrice (che permette di risparmiare i costi del servizio esterno) e un sistema audio visivo che offre agli studenti che provengono per la maggior pare da famiglie poverissime di accedere a nuovi metodi di insegnamento.

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons
clicca per vedere la galleria

Potrebbero interessarti anche...